21.4.07

Caro amico ti scrivo.

Nelle ultime settimane sono stato invitato a intrattenere gli studenti del master di un'altra scuola di comunicazione.

Una delle studentesse ha raccolto l'invito di Invad e mi ha inviato una delle sue prime riflessioni che pubblico volentieri.

In tempi di fotografie digitali, mms e promocard, nelle edicole, nelle cartolerie e nelle tabaccherie di tutta la penisola resistono caparbiamente le care e vecchie cartoline turistiche.
Fino a quando?

Ecco un'invasiva intuizione per tutelare la cartolina come patrimonio dell'umanità vacanziera, affidandone la stampa al contributo degli sponsor...

Italia Palladino

2 Comments:

Blogger Alessandro said...

Chissà che anche le vacanze non vengano sponsorizzate dalle stesse aziende..

"Quest'anno Nivea ti propone una suggestiva settimana ai Caraibi: una Full-Immersion nel mondo dell'abbronzatura!"

Con tanto di tattoo in contrasto sulla pelle..

Viral Marketing.

Invasiva intuizione: Bellissima!

1:39 PM  
Anonymous Diana said...

Complimenti per le campagne, soprattutto quella della Nivea è stupenda!!!
Si propone di conquistare anche gli uomini??? =o)

3:19 PM  

Posta un commento

<< Home